Archivio degli articoli con tag: welfare

Sabato 5 maggio a Roma alle 9.30 alla Città dell’Altra Economia si terrà l’Assemblea Nazionale dei Lavoratori indipendenti.

Siamo lavoratrici e lavoratori della conoscenza, dello spettacolo, della cultura e della comunicazione, della formazione e della ricerca, autonomi e precari del terziario avanzato. Lavoriamo con la partita IVA, i contratti di collaborazione, in regime di diritto d’autore, con le borse di studio, nelle forme della microimpresa e dell’economia collaborativa. Siamo cervelli in lotta, non in fuga, ovunque ci troviamo. Ci occupiamo di cura della persona, della tutela del patrimonio artistico. Ogni giorno produciamo beni comuni intangibili e necessari: intelligenza, relazioni, benessere sociale.

Leggi, sottoscrivi l’Appello contro il ddl Fornero e per una nuova idea di lavoro e welfare e partecipa.

Annunci

Francesca Ruocco è Dottore di ricerca in Geografia urbana all’Università di Bologna, fa parte del Comitato 9 aprile Il Nostro Tempo è Adesso e del Coordinamento nazionale precari della conoscenza Flc Cgil. Francesca Ruocco ha lavorato alla proposta di legge nazionale per l’istituzione di un reddito sociale fatta dal PRC nel 2007 e alla proposta di legge regionale per l’istituzione di un reddito sociale in Emilia Romagna presentata da Sel nel 2010.

 di Francesca Ruocco

La precarietà lavorativa da condizione teoricamente transitoria, legata al periodo d’ingresso nel mercato del lavoro, è ormai divenuta per un numero sempre maggiore di persone condizione “stabile” e strutturale. Se escludiamo i lavoratori a tempo determinato e quelli in somministrazione, i quali hanno accesso almeno all’indennità di disoccupazione, si tratta in tutti gli altri casi di lavoratori senza nessuna forma di ammortizzazione sociale che li tuteli in caso di perdita di lavoro o nei periodi di discontinuità dell’attività lavorativa. Infatti, l’Italia continua ad avere un sistema di welfare costruito su un modello produttivo di tipo fordista, in cui i pochi ammortizzatori sociali esistenti sono legati al contratto da dipendente e, in particolare, da dipendente a tempo indeterminato. Leggi il seguito di questo post »